Non fate arrugginire i vostri muscoli!

Chi non vorrebbe…
Chi non vorrebbe avere un corpo tonico e scattante, con muscoli sani e forti in modo che l’avvicinarsi dell’estate non faccia più paura? Questo desiderio accomuna molte persone però non sempre l’attività sportiva basta ed è per questo che interviene Gensan. L’azienda offre una vasta gamma di prodotti che si occupano di migliorare la vostra forma fisica ma puntano soprattutto al vostro benessere fisico.

grand-prix-open-gensan
I prodotti offerti dalla nostra azienda…
I prodotti che vi stiamo per presentare sono stati studiati da Gensan per tutti coloro che praticano sport di potenza e allenamenti anaerobici, sia praticati in modo agonistico che amatoriale.
L’azienda offre un’ampia gamma di integratori di tipo proteico, energetico e pro-energetico utili per aumentare la massa muscolare, la forza ma anche la resistenza fisica. Questi integratori sono caratterizzati da una “bio-efficacia” ovvero che ogni prodotto favorisce l’assimilazione da parte dell’organismo dei principi attivi per avere risultati ottimi e in tempi rapidi. Questi integratori sono stati studiati per migliorare la performance dell’atleta in modo che forniscano energia in qualunque momento di necessità.

 

Le barrette sono un prodotto molto venduto soprattutto perché costituiscono una fonte di energia rapida e completa, può essere consumata anche durante l’attività sportiva. Fra le barrette si distinguono quelle proteiche, le quali sono ricche di proteine del siero del latte e della s
oia e con un alto contenuto di fibre e aminoacidi, quelle barrette energetiche con vera frutta e barrette proteico-energetiche che sono un mix con 15 g di “pure whey protein” e carboidrati che ti garantiscono forza ed energia a lunga durata.

 

Per quanto riguarda invece gli aminoacidi, importanti quando si svolge un’attività fisica intensa ed anche per aumentare la forza e velocizzare i tempi di recupero post workout. Essi sono capaci di rinnovare le cellule dell’organismo, conservare la produzione di acido lattico, diminuire il senso di fatica, aumentare la resistenza e consentono il coretto recupero delle sessioni di allenamento.

 

Invece, per favorire la crescita muscolare e il corretto sviluppo della massa muscolare, in tempi rapidi ed efficienti, sono indispensabili le proteine. Esse possono essere integrate tramite una dieta. L’azienda sceglie solo integratori proteici, i quali garantiscono che l’organismo possa digerire e assimilare facilmente ed in tempi rapidi le proteine assunte. I nostri prodotti sono a base di proteine del siero del latte, dell’uovo, della caseina e della soia.

 

Dimagrire senza fare una dieta.
Dimagrire è l’obbiettivo di quelli che vorrebbero riuscire ad avere una forma fisica perfetta. Abbinati ad una dieta sana e all’attività fisica, gli integratori naturali possono aiutarvi a perdere peso o a mantenere il vostro peso forma. Gli integratori che agiscono sul metabolismo lipidico sono quelli più efficaci. Questi integratori svolgono anche altre funzioni tra cui quella energizzante, antiossidante e tonificante. I prodotti che la nostra azienda consiglia sono integratori brucia grassi termogenici, gli integratori alimentari a base di L-Carnitina.
Questi sono alcuni prodotti che possono aiutarvi ad avere una forma fisica più tonica e definita, ma anche a sentirvi bene con voi stessi, perché per stare bene bisogna anche piacersi!

Comments off

Il miglior modo di allenarsi…

Le proteine sono molto utili per chi si allena per favorire la crescita muscolare, una dieta ricca di esse è essenziale per la creazione, la riparazione ed il mantenimento del tessuto magro e per garantire lo sviluppo della massa muscolare. Inoltre è importante anche prendere integratori proteici fondamentali affinché l’organismo riesca a digerire e assimilare in tempi brevi le proteine assunte.

null

 

 

 

 

Gli aminoacidi egli aminoacidi ramificanti sono molecole importanti nei casi di attività muscolare intensa e/o prolungata, perché servono a favorire il rinnovamento cellulare dell’organismo, conservare la produzione di acido lattico, preservare le difese immunitarie e diminuire il senso di fatica.

null

 

 

 

 

Prima di iniziare ogni allenamento è necessario soddisfare le esigenze energetico-proteiche dell’organismo attraverso le barrette proteiche e le barrette energetiche; questo perché chi pratica sport ha bisogno di energia e di un maggiore apporto di proteine sia prima del workout sia dopo. Le barrette Gensan sono una fonte di energia rapida e completa, facile da assimilare dall’organismo anche durante l’attività sportiva.

null

Per dimagrire non sempre la dieta e lo sport ti possono aiutare e per raggiungere questo obiettivo gli integratori naturali assimilati durante lo svolgimento di una dieta con basso apporto calorico e lo svolgimento di attività fisica possono contribuire alla perdita di peso e al mantenimento del peso forma. Per avere dei buoni risultati è consigliato l’uso di integratori alimentari ad azione mirata che agiscono sul metabolismo lipidico o dei carboidrati.

null

 

 

 

 

 

nullUno dei prodotti di punta della Gensan è la barretta Barbell Bar 50 un unione perfetta tra potenza e grinta, contiene 25 grammi di proteine ed è indicata per lo sviluppo e la definizione muscolare. Inoltre è ideale da assumere pre/post workout. Le barrette proteiche di Gensan contengono proteine del siero del latte concentrate, di elevata qualità, e proteine della soia, per soddisfare l’aumentato fabbisogno, favorire la crescita muscolare e supportare l’attività fisica, anche di lunga durata.

Informazioni nutrizionali in una porzione (1 bar 50 g cocco) di BARBELL BAR 50: Valore Energetico 184 kcal (768 kJ), Grassi 4,45 g/di cui acidi grassi saturi 1 g, Carboidrati 14,5 g/di cui zuccheri 3,95 g/di cui polioli 10 g, Fibre 1 g, Proteine 25 g, Sale 0,125 g.

Modo d’uso

E’ consigliata l’assunzione 45-60 minuti dopo il workout per ottimizzare gli effetti del lavoro a livello muscolare oppure 60 minuti prima di attività fisiche intense.

Parlando di allergeni il prodotto può contenere tracce di mandorle, arachidi, uova e derivati, un consumo eccessivo può avere effetti lassativi. La barretta inoltre è Gluten Free.

L’azienda Gensan si è inoltre attrezzata per soddisfare i vegani, vegetariani, intolleranti al lattosio e celiaci.

 

I prodotti più venduti dall’azienda Gensan sono:

Pro 90 Plus le migliori proteine in polvere per la massa muscolare contenenti 5 tipi diversi di proteine per massimizzare la performance.null

Ultrawhey sono le proteine di qualità migliore della Gensan che garantiscono la massima efficacia in termini di sviluppo muscolare.
null

Carbogel da energia a lunga durata in formato gel con carboidrati, caffeina, glutammina e guaranà.
null

Comments off

GENSAN

COSA OFFRIAMO PER CHI PRATICA SPORT DA RING

Per chi pratica questo tipo di sport abbiamo una grande scelta di prodotti, tutti delle migliori qualità e soprattutto a prezzi veramente convenienti e non contengono sostanze proibite. Per gli sport da ring vendiamo i migliori integratori di proteine ideati per migliorare le performance e soprattutto la resistenza. Questi sono sport che richiedono una perfetta condizione fisica e diversi attributi fisici come la forza o l’agilità, per questo abbiamo realizzato dei prodotti progettati secondo le esigenze dei migliori lottatori che conducono una dieta rigorosa composta dall’assunzione di molte proteine per aumentare la muscolatura. La dieta deve stimolare il potenziamento del fisico e soprattutto l’aumento di generazione di energia per potersi adattare ad ogni tipo di competizione, per poter durare dall’inizio alla fine di un incontro. I nostri prodotti, per questa tipologia di sport ma non solo, sono ottime fonti di energia perfetti per far rimanere l’atleta sempre idratato e preparato a durare a lungo. Il nostro compito è quello di fornire i migliori prodotti per favorire la concentrazione nell’allenamento e soprattutto nelle competizioni. Per un lottatore è fondamentale l’equilibrio dei movimenti e la perfetta condizione delle articolazioni, infatti vi proponiamo i migliori integratori per favorire l’autoriparazione del corpo, visto che in questi sport sono molto frequenti i danni e le cadute che potrebbero influire sulla forma fisica dell’atleta rendendone dubbia la continuità nel praticare l’attività o l’allenamento.

Sport da Ring

I NOSTRI INTEGRATORI DI PROTEINE

I nostri integratori sono pensati per un rapido recupero e per un miglioramento delle performance per essere sempre al meglio e pronti ad ogni evenienza che alcuni generi di sport, in particolare quelli da ring, richiedono. Alcuni dei nostri integratori contengono la vitamina b6 che favorisce la metabolizzazione degli aminoacidi (l’unità strutturale primaria delle proteine) e contribuisce alla formazione dei globuli rossi e bianchi.   Abbiamo una vasta selezione per questi tipi di integratori, poiché le proteine sono fondamentali per il nostro benessere e lo sono soprattutto per gli sportivi, per questo offriamo ai clienti una vasta scelta per questo genere di articolo. Questi integratori permettono un miglioramento dell’energia fisica e esplosiva, ritardando i principi di stanchezza e riducendo  quelli di indebolimento.

VEG EGG

LE NOSTRE BARRETTE

Per chi volesse fare questo sport al massimo delle sue capacità ha bisogno di moltissima energia e di un grande apporto di proteine, per soddisfare questi bisogni le nostre barrette proteiche e energetiche sono la soluzione ideale. Pratiche e facilmente assimilabili queste barrette sono una fonte di energia rapida e completa con tutti i valori nutritivi, a seconda della barretta, richiesti dal tipo di sport che si pratica. Hanno un alto contenuto di aminoacidi e possono garantire forza e energia per tutta la giornata (grazie alle presenza di un mix tra varie proteine e carboidrati), ottime per chi pratica sport in cui è richiesta molta fatica e allenamento come appunto gli sport da ring. Come per gli integratori anche per queste barrette abbiamo una vasta gamma, da quelle energetiche a quelle proteiche, per poi passare a quelle proteico-energetiche.

BARBELL BAR 50 - Pack 12

Comments off

Le caratteristiche del Principe a Clash Royale

Il Principe è indubbiamente una delle carte più apprezzate a Clash Royale. Egli è potentissimo ed in grado di sferrare attacchi notevoli con la sua poderosa arma. Il Principe è veloce: una volta collocato nel punto dove lo vogliamo, egli per qualche attimo esiterà ma ben presto si metterà al troppo per attaccare una torre.

La sua velocità lo rende irraggiungibile anche dagli Sgherri. Già… perché il principe è molto vulnerabile agli attacchi con truppe d’aria mentre invece è molto forte nel difendersi dalle truppe di terra. Il Principe è quindi una della carte da giocare appena si presenta la giusta occasione, sempre che l’abbiamo inclusa nel mazzo.

Se abbiamo il principe tra le carte da poter includere nel mazzo, è senza ombra di dubbio un’ottima scelta, mettercelo. Il costo del principe è di 5 unità di Elisir, quindi è possibile giocarlo in accoppiata ad un’altra carta. Una delle carte più congeniali con il Principe è senza ombra di dubbio la strega. La strega infatti lancia i suoi scheletri innanzi e questo è ottimo per distrarre le truppe avversarie mentre il principe le annienta.

Supponiamo per esempio che l’avversario ci lanci contro un gruppo di barbari, una valchiria o addirittura un mini p.e.k.k.a. Se schieriamo una strega ed un principe sarà facile annientare tutte queste carte elencate poiché, gli scheletri della strega li terranno impegnati, mentre il Principe si occuperà di distruggerle.

Non è quindi possibile difendersi dal Principe?

Difendersi dal principe è possibilissimo. Il Principe soffre infatti le truppe d’aria contro le quali non è in grado di difendersi. Quelli della Supercell, hanno comunque pensato a tutto, cioè anche al bilanciamento del peso tra danni fatti e danni subiti. Una carta potente come il Principe infatti, deve pur avere un punto debole, e questo è infatti la sua sofferenza alle truppe d’aria.

 

Attaccare il Principe con degli sgherri, per esempio, è la cosa migliore da fare. Lui nulla potrà contro di essi, e piano piano, un colpo alla volta, lo annienteranno.

Come usare il Principe in fase di attacco

Se stiamo cercando dei metodi di attacco a Clash Royale per vincere velocemente, il Principe è sicuramente una delle migliori carte. Nonostante le sue caratteristiche possenti, se l’avversario ha un mazzo particolarmente orientato alle truppe d’aria, potrebbe essere difficile farlo sopravvivere abbastanza per arrivare ad una torre.

Come abbiamo detto, il Principe è in grado di distruggere le torri velocemente, ma deve arrivarci. Perciò ha senso affiancarlo con una seconda carta in grado sia di distruggere le eventuali truppe d’aria che vengono schierate contro il Principe, sia di dargli man forte contro le strutture o le truppe avversarie.

L’accoppiata Principe + Gigante a Clash Royale, per esempio, è un’accoppiata vincente. Naturalmente, date le differenze sostanziali tra le due truppe, e le diverse velocità, non ha senso schierarli insieme. Se vogliamo farli giungere insieme nei pressi delle torri avversarie ha senso schierarli in modo da tenere presente questo aspetto. Quindi in genere si schiera il gigante dietro a una torre, si aspetta che aumenti l’Elisir e successivamente, appena abbiamo sufficiente Elisir per schierare il Principe ed un’altra truppa (nel caso dovessimo poi difendersi), mettere il principe in prossimità del passaggio, quando anche il gigante sarà lì.

Questa è la soluzione migliore per impiegare il principe e nella maggior parte dei casi, a meno di un giocatore molto abile dal mazzo molto potente, da luogo alla distruzione di almeno una torre laterale.

Fonte: http://www.clashroyaledeck.it

 

Comments off

Il bacio ed il disagio dell’adolescente: come baciare

Chi di noi non si ricorda il primo bacio faccia un passo avanti. Probabilmente nessuno si è mosso poiché l’esperienza del primo bacio è indubbiamente la più marcata nella mente di ognuno di noi.

Statisticamente il primo bacio viene dato durante la scuola dell’obbligo, dato che i ragazzi e le ragazze si trovano fianco a fianco per ore ogni giorni a condividere esperienze didattiche. E’ naturale che nel momento in cui qualcuno inizia ad avere interesse nell’intrattenere relazioni sociali con un’altra persona, iniziano i primi innamoramenti.

Ma questo momento della vita è molto particolare perché si tratta dell’adolescenza. In questo periodo i ragazzi hanno sbalzi d’umore, ormoni impazziti e compiono gesti a volte inspiegabili. Alcuni arrivano prima degli altri all’età dello sviluppo ed iniziano a sentire i primi segnali di interessi verso altre persone. Altri invece iniziano ad interessarsi alle relazioni ben più tardi. Questo, in fase adolescenziale può essere un problema.

Il bacio e l’adolescenza: il problema di come baciare

Quando i ragazzi entrano in contatto con il bacio in ritardo, accade che spesso si trovino in una situazione di disagio che può durare anche degli anni. I ragazzi e le ragazze che sperimentano prima il bacio, compiono automaticamente un grande passo avanti nella loro crescita tanto che gli altri compagni, ad esempio della classe,  rimangono un po’ indietro.

In tutti i gruppi ed i circoli sociali vi è qualcuno che arriva prima a determinati passaggi e qualcunaltro che vi arriva dopo. Purtroppo per coloro che arrivano dopo sorgono delle difficoltà a restare aggrappati al gruppo, proprio perché iniziano a nascere degli attriti.

Ad esempio nelle classi di studenti vi sono alcuni che iniziano ben presto le loro esperienze e già in età adolescenziale hanno le loro prime occasioni di scoprire come si bacia (link). Questo provoca una differenza tra ragazzi che sanno già come si bacia e ragazzi che invece non hanno ancora vissuto l’esperienza. Gli appartenenti al primo gruppo, non potranno fare a meno di sentirsi privilegiati e tenderanno a circondarsi di persone di pari livello, allontanandosi da coloro che invece ritengono ad un livello più basso.

Questo spiacevole atteggiamento non è necessariamente da intendere come una cattiveria. E’ purtroppo la natura che ci ha disegnato così.

Il problema del come baciare

Quando accade che giunti in un’età sufficientemente grande, non si è ancora vissuta l’esperienza del bacio, accade che guardandoci intorno, siamo circondati da persone che invece sanno bene come baciare. Sorge però un problema: come imparare a baciare se tutti in torno sanno già? Non è certamente possibile chiedere agli altri come fare una cosa che avrei dovuto saper fare da anni.

Ecco, queste sono tipiche domande che nascono nella testa delle persone che arrivate a una certa età, non hanno ancora baciato nessuno e non sanno come si bacia. Il modo in cui si bacia purtroppo non può essere scritto in un libro perché è un evento del tutto personale. Su internet esistono dei siti che spiegano come si bacia, ma ciò che è realmente necessario è vivere la propria esperienza. Essa conta più di mille manuali.

L’esperienza che porta la persona a scoprire come si bacia deve essere vissuta nella giusta età adolescenziale o subito post adolescenziale. In questa particolare fase della vita, è necessario imparare come si bacia, affinché si possa instaurare un rapporto con una persona di cui siamo innamorati.

Comments off

IL CASTEL SANT’ANGELO

Dal 1925 è la sede del Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo ed ospita collezioni di arte e storia nonché cimeli dell’Esercito italiano in una cornice monumentale restaurata per l’occasione. Castel Sant’Angelo si erge imponente poco lontano dalla Basilica di San Pietro, al termine di Ponte Sant’Angelo, sulla sponda destra del Tevere e fu edificato intorno al 123 d.C. come mausoleo dell’imperatore Adriano e della sua famiglia.

Prenota i biglietti salta coda a Castel Sant’Angelo

Prenota i biglietti salta coda a Castel Sant’Angelo con Italy Travels Tour Operator! La prenotazione può essere effettuata sul nostro sito internet www.ticketsrome.com compilando il form di prenotazione con i vostri dati personali, ma potrete anche contattarci al numero 055 2670402 per effettuare la prenotazione con il nostro operatore al telefono. L’attuale struttura architettonica di Castel Sant’Angelo è caratterizzata da possenti mura e al suo interno i visitatori possono ammirare le sfarzose sale affrescate dove sono custodite ed esposte le preziose collezioni di dipinti e manufatti oltre alle numerosi esposizioni temporanee spesso ospitate all’interno del Castello durante l’anno. Castel Sant’Angelo è collegato con i Palazzi Vaticani attraverso il cosiddetto Passetto di Borgo, un viadotto accessibile dal Bastione di San Marco. Affrettati e prenota i biglietti salta coda a Castel Sant’Angelo con Italy Travels, il tour Operator a portata di click.

Come visitare Castel Sant’Angelo senza coda

Non sapete come visitare Castel Sant’Angelo a Roma senza coda? Non preoccupatevi! Italy Travels Tour Operator ha la soluzione perfetta per voi. Prenotare i biglietti con noi è semplicissimo: basta un click. Potrai visitare comodamente da casa i nostri due siti www.ticketsrome.com e www.museumsrome.com e fare la prenotazione che ti consentirà di saltare la lunga coda di attesa all’ingresso. Altrimenti la prenotazione può essere fatta anche telefonicamente al numero 055 270402, i nostri operatori sapranno darvi tutte le informazioni necessarie. Non si può venire a Roma e non visitare il Castel Sant’Angelo, uno dei simboli di Roma in grado di catalizzare l’interesse dei milioni di visitatori che ogni anno affollano i suoi spazi per visitarne le suggestive sale, ammirarne le preziose collezioni di dipinti e manufatti, godere delle numerose esposizioni e mostre temporanee che si avvicendano nel Castello durante l’anno.

Comments off

Dichiarazione dei redditi 2016: tutte le informazioni utili

La dichiarazione dei redditi è il documento contabile attraverso il quale i contribuenti comunicano il proprio reddito allo Stato, in modo da calcolare le entrate e le imposte dovute. La dichiarazione comprende vari tipi di reddito, come quelli di lavoro e di pensione, quelli di terreni e fabbricati, quelli di capitale, quelli relativi al lavoro autonomo e di impresa.

Il modello 730 precompilato e il modello Unico

Il modello 730 precompilato è accessibile dal 15 Aprile sul sito www.agenziaentrate.gov.it e contiene già alcuni dati precaricati relativi alla situazione del contribuente.  Nella sezione dedicata è possibile visualizzare il modello 730 precompilato: se il modello non necessita di integrazioni è possibile inviarlo senza modifiche e senza essere soggetti a controlli documentali. Quest’anno sono inserite anche le informazioni relative a premi assicurativi, interessi sui mutui, contributi previdenziali, spese sanitarie, spese universitarie, spese funebri, contributi a forme di previdenza complementare. Il contribuente dovrà quindi integrare il modello 730 con altri dati come i redditi di lavoro autonomo o d’impresa, i redditi di partecipazione in società di persone. Attraverso il modello 730 è possibile anche presentare la dichiarazione in forma congiunta se almeno uno dei due coniugi si trova nelle condizioni che consentono di utilizzare tale modello.

I contribuenti hanno a disposizione anche il modello Unico precompilato, dedicato ai contribuenti soggetti agli studi di settore, con redditi da partecipazione o che devono presentare il modello Iva.

Chi può fare la dichiarazione dei redditi con il modello 730 precompilato

Lavoratori dipendenti, pensionati, lavoratori a tempo determinato, coloro che percepiscono redditi di collaborazione coordinata e continuativa, soci di cooperative e lavoratori socialmente utili possono fare la dichiarazione dei redditi con il modello 730.

Perché rivolgersi ad un CAF

Rivolgendosi ad un CAF i contribuenti possono integrare i dati mancanti nel modello precompilato, in modo da beneficiare di eventuali sgravi fiscali. Inoltre, la responsabilità rispetto a quanto dichiarato nella dichiarazione dei redditi appartiene al CAF, in caso di errori o eventuali controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate. Inoltre, in caso di rimborso, la somma sarà versata direttamente in busta paga o in pensione.

In ogni caso al CAF deve essere esibita la documentazione necessaria per consentire il riscontro dei dati contenuti con quelli esposti nella dichiarazione, al fine del rilascio del documento di conformità.

Per approfondimenti: http://www.aclivicenza.it/compilazione-730/caf-acli-vicenza-730-2016.html

Comments off

Pacchetti hotel Seychelles

Seychelles Incanto propone viaggi e vacanze “su misura”, per trascorrere a pieno un’esperienza magnifica alle isole Seychelles. Oltre alle nostre strutture come hotel, alberghi che sognate, vi offriamo anche il volo per le Seychelles, attraverso la nostra società di riferimento: Emirates.

I migliori pacchetti vacanze per Seychelles

In molti momenti dell’anno ci sono quotazioni parecchio vantaggiose per il volo per le Seychelles che usiamo per le nostre offerte: molte volte però non è sempre possibile confermarle e vare imposte sono soggette a cambiamenti.

Con Seychelles Incanto potrete vagliare la soluzione migliore per le vostre vacanze e per il volo alle Seychelles: facciamo presente che sia le quote del volo che la scelta della struttura dipendono molto dall’anticipo con cui si acquista la vacanza. Più è l’anticipo, maggiore è la possibilità di trovare la soluzione ideale sia per il volo per Seychelles che per la location.

Le offerte viaggio con Emirates

La nostra azienda per il volo per Seychelles è Emirates, una delle più grandi azienda aeree che pone a disposizione una schiera di aerei tra i più belli. Sul vostro volo verso le Seychelles avrete la possibilità di godere di servizi di accoglienza di alta qualità, con sistemi di passatempo eccellenti, testando la comodità in qualunque classe.

Comments off

MUSEO DEL BARGELLO A FIRENZE

Il Museo del Bargello a Firenze è uno dei musei più conosciuti della città, dopo la Galleria degli Uffizi e la Galleria dell’Accademia. Al suo interno sono conservate principalmente sculture, tra cui spicca la celebre scultura in bronzo di Donatello raffigurante il David. Il Museo del Bargello annovera infatti capolavori di artisti importantissimi, tra cui Michelangelo, Donatello, Ghiberti, Giambologna, Ammannati e molti altri.

Museo del Bargello e ammira le opere di Donatello

Prenota subito i biglietti di ingresso per accedere al Museo del Bargello e ammira le opere di Donatello! Di Donatello potrete contemplare la celebre statua del David ed il San Giorgio. La statua del San Giorgio fa parte del ciclo delle quattordici statue dei protettori delle Arti di Firenze per le nicchie esterne della Chiesa dell’Orsanmichele. Questa statua fu commissionata dall’Arte dei Corazzai e Spadai e risale al 1415. Il David, invece, è il primo rilievo a tutto tondo di un nudo, inteso come opera a sé stante, libera da ogni elemento architettonico. La prenotazione può essere effettuata sul nostro sito Internet www.ticketsflorence.com completando il form di prenotazione con i dati personali, oppure contattando Italy Travels al numero 055 2670402. Il Bargello conserva, inoltre, molte opere di Luca della Robbia, del Verrocchio e di Cellini. Tutte queste opere saranno visitabili, senza attendere in coda, semplicemente prenotando gli ingressi con noi!

Prenota biglietti Museo del Bargello e ammira opere Michelangelo

Contatta Italy Travels e prenota i biglietti per il Museo del Bargello e ammira le opere di Michelangelo! Italy Travels è il Tour Operator specializzato nella prenotazione degli ingressi per il Bargello. All’interno di questo museo è allestita una sala dedicata a Michelangelo, e tra i suoi capolavori spicca il Bacco. Questa scultura marmorea evoca il mito pagano di Bacco rappresentato come un giovane dio ebbro che barcolla sostenendo una coppa nella mano destra, mentre dietro di lui un piccolo satiro seduto su un tronco approfitta della sua ebbrezza per mangiare l’uva che tiene nella mano sinistra. Prenota i biglietti per il Museo del Bargello e ammira le opere di Michelangelo senza dover attendere in coda! Prenotate i biglietti di ingresso sul nostro sito Internet www.ticketsflorence.com o chiamate il numero 055 2670402. Italy Travels vi ricorda che è possibile prenotare anche un tour privato del Bargello!

Comments off

Il gioco più scaricato del 2015 è Clash of Clans

Clash of Clans è un gioco estremamente apprezzato per iPad, iPhone, iPod e apparati Android. Fino dal 2012, Clash of Clans è stato un gioco gradito universalmente in tutto il globo. Occupando il vertice delle maggiori classifiche internazionali, Clash of Clans è stato il gioco più scaricato negli ultimi tre anni con milioni di download. Adesso, con l’uscita di nuovi titolo come Blossom Blast, è probabilmente clash royale trucchi destinato a cedere lo scettro. Clash of Clans è un gioco di strategia dove i giocatori cominciano costruendo un villaggio con lo scopo di farlo migliorare strategicamente, intellettualmente e tecnologicamente.

Il gioco è composto sia da una parte militare che da una parte manageriale. Le risorse messe a disposizione dal terreno necessitano infatti di essere correttamente gestite dal player che si trova pertanto a doverle gestire nel migliore dei modi mentre costruisce il proprio villaggio. Oltre a edificare il villaggio, costruire costruzioni e addestrare reclute per sferrare attacchi e difendersi da essi, il player deve parallelamente controllare le risorse che ha a disposizione.

Clash of Clans non ha oggettivamente introdotto niente di nuovo nello scenariodei vidiogiochi poichè in definitiva si tratta è un gioco di strategia come tanti. Però è ormai chiaro che la sommità della classifica di gioco più downloadato di sempre sui telefonini è sua.

Alcune strategie e trucchi per Clash of Clans

Il miglior modo per procurarsi ricchezze è quello di attaccare gli altri giocatori, distruggere i loro clan e depredarli. Apprezzabile è la varietà di modi in cui si possono lanciare attacchi agli altri clan. Quando costruiamo il clan è importante determinare la sistemazione dei fabbricati e delle difese in modo da rendere la vita difficoltosa a tutti coloro che intendono distruggerlo. Nel momento in cui all’opposto lanciamo un attacco è importante stabilire la sistemazione del clan che stiamo per attaccare in modo da dirigere le forze nella direzione degli obiettivi più sensibili. I giocatori di solito plasmano il proprio modo di giocare in base al loro carattere e se in alcuni casi sceglieranno tecniche più orientate alla difesa, in altri casi saranno più orientati all’attacco. Gli stili di gioco possono essere orientati all’attacco o alla difesa e spesso questo si capisce dalla posizione degli elementi del villaggio.

La guerra tra Clan

Le caratteristiche principali su cui si basa la lotta tra clan sono le seguenti: livello delle mura, livello delle truppe, livello incantesimi, livello eroi, livello trappole,livello e numero di edifici difensivi.

10 è il numero minimo di membri per aderire alla guerra tra clan.Le guerre tra clan sono composte da aderenti attivi e spettatori, ovvero da giocatori che non aderiranno apertamente alla lotta ma eventualmente potranno dare le loro truppe in aiuto ad uno dei clan.

La guerra tra clan si articola nel tempo in diverse fasi:

  • Il giorno dei preparativi: in questa fase vengono organizzate le azioni belliche per fare l’attacco e dopo aver assoldato le truppe necessarie a sferrare l’attacco, si pianificano le singole battaglie necessarie per vincere la lotta
  • Il giorno della battaglia: l’obiettivo è quello di conquistare più stelle possibili nell’arco di ventiquattro ore, cioè il tempo previsto per questa fase.Se si attacca un giocatore che ha già subito un attacco da un membro del vostro gruppo, le stelle ottenibili non sono tutte, ma verranno levate da quelle conquistate dal vostro compagno.
  • La conclusione della battaglia: in base agli attacchi lanciati dai singoli player, il bottino di guerra viene smistato tra i membri del clan che esce vittorioso.

Comments off